Come (NON) promuovere il nuovo portale e-commerce del tuo ipermercato

Oggi mi trovavo all’interno di un ipercoop di Milano per qualche acquisto di tutti giorni e da buon informatico non potevo non andare all’interno del settore tecnologico per una passeggiata quasi religiosa. Chi di voi non lo fa?

Luogo in cui scopro che sono stati installati alcuni bellissimi PC All-in-One HP Touch Screen ed incuriosito ho deciso di provarne uno, scoprendo dunque che erano installati per pubblicizzare il nuovo portale cooponline.it per la gli acquisti online.

Lì per lì non ho prestato attenzione al sito, era uno come tanti, ben fatto, ma comunque nulla di nuovo. Ero più interessato a sperimentare l’esperienza Touch Screen su schermi così grandi. E devo dire che è fantastica, si usano molto bene.

cooponline.it
touch screen su cooponline.it

Dopo alcuni secondi però mi rendo conto che la scelta dei bellissimi e fantasmagorici PC touch-screen non è stata propriamente un idea così azzeccata per promuovere il portale.

Tutto fantastico su cooponline.it, se non fosse che il menu principale, egregiamente progettato ha un difetto enorme. Non è utilizzabile con sistemi touch.

Si esatto. Il menu principale realizzato con Sub-navigation pattern del nuovissimo portale cooponline.it è completamente inutilizzabile con il touch-screen, metodo che hanno scelto per “promuovere” il nuovissimo portale cooponline.it. Un paradosso. Mesi o anni di lavoro buttati nel cesso.

Geni.

geniusCoopOnline genius

Ma questa storia ci insegna qualcosa di utile: se il tuo bellissimo portale costato centinaia di migliaia di euro non è progettato per l’utilizzo su grandi touch-screen, non usare grandi touch-screen per promuoverlo. Non è affatto una buona idea. 

Creative Commons License
Come (NON) promuovere il nuovo portale e-commerce del tuo ipermercato by Domenico Monaco is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International